Una merenda nella bottega di Antonello da Messina

Diredazione

Una merenda nella bottega di Antonello da Messina

Un'esperienza straordinaria da ripetere
Notte della Cultura Antonello da Messina sabato 15 Febbraio 2014

attività ludico-didattica per bambini di età compresa tra 8 e 10 anni
a cura di Peter Barca, Virginia Buda, Germana Giallombardo,
Stefania Lanuzza, Sabrina Pandolfo, Annalisa Raffa
con la collaborazione del personale della
Biblioteca Comunale di Messina Tommaso Cannizzaro

L’educazione e la formazione dei giovani all'Arte

Da sempre Italia Nostra considera strategica l’educazione e la formazione di giovani e adulti sui temi del paesaggio, l’ambiente e i beni culturali nella convinzione che solo cosa si conosce si può tutelare e valorizzare. In occasione della notte della cultura dedicata ad Antonello da Messina, la sezione di Messina di Italia Nostra ha proposto un’attività ludico-didattica con lo scopo di introdurre i cittadini più giovani nel suggestivo contesto messinese del Quattrocento e di avvicinarli alla pittura del grande maestro.

Quattro giorni con Antonello

Testo di Virginia Buda e Annalisa Raffa
Adattamento teatrale e Lettura di
Federica De Cola
Illustrazioni di Peter Barca

Attraverso la rappresentazione scenica e la proiezione di immagini il racconto si è articolato in quattro giornate immaginarie in cui un giovane garzone di bottega (Federica De Cola) ha guidato i piccoli spettatori alla scoperta dei luoghi, della cultura e delle opere di Antonello da Messina.

Dopo un breve momento di spiegazione sul “chi fa che cosa e con cosa”, i bambini, organizzati in piccoli gruppi hanno realizzato originali interpretazioni delle opere di Antonello e hanno partecipato ai giochi di osservazione (puzzle e memory).

I lavori prodotti dai bambini

Info sull'autore

redazione author

Lascia una risposta