Giornata Nazionale del Paesaggio: la sezione di Messina con gli aunni dell’ I.C. “Elio Vittorini”

In occasione della Giornata Nazionale del Paesaggio e nell’ambito dell’E-TWINNING PROJECT-OCEANS – progetto internazionale che coinvolge istituti scolastici italiani e spagnoli – la sezione di Messina ha realizzato un’attività di Educazione al Paesaggio con gli alunni dell’I.C. “Elio Vittorini” di Messina. Lo Stretto racconta è un’esperienza “immersiva” nel paesaggio dello Stretto, inserito fra i Luoghi dell’Identità e della Memoria nel registro LIM della Regione Siciliana. Guardare al paesaggio significa cogliere un insieme di elementi e relazioni, sviluppare percezioni per mettere in contatto il paesaggio esteriore percepito dagli occhi con quello interiore e personale. L’obiettivo è educare lo sguardo a saper osservare con “occhi nuovi” ciò che ci circonda, fotografando forme e colori per raccontare un luogo. Il percorso a piedi -progettato e realizzato da Garmana Giallombardo, Antonella Mangano e Annalisa Raffa – si è articolato in tre tappe lungo il litorale dello Stretto, da Faro a Capo Peloro, con attività tematiche denominate IN cornice, IN avvistamento, IN ascolto. Il progetto internazionale Oceans – coordinato dall’ambasciatore E-TWINNING Isidoro Cayuela in collaborazione con il CORI (Oceanographic Research Institute di Cartagena) – è seguito a Messina dalle docenti Rosaria Marotta e Rosa Martelli dell’I. C. “E. Vittorini” e prevede un articolato percorso di azioni finalizzate a diffondere la conoscenza dello Stretto e all’acquisizione da parte degli studenti della consapevolezza del valore del paesaggio che va tutelato come luogo identitario.

Italia Nostra Messina insieme a Lunaria

La nostra città percorsa guardata e immaginata

 

 

IN Messina insieme a Lunaria per un bel progetto didattico che coniuga l'Educazione al Patrimonio e la magia del Teatro dei burattini rivolto alle scuole secondarie di primo grado di Messina.
Protagonisti gli studenti della  "Boer-Verona Trento" di Messina

Il progetto intende far scoprire o riscoprire ai ragazzi la bellezza del centro storico di Messina e il fascino del teatro dei burattini, un teatro antico e popolare che interpreta con sensibilità contemporanea storie e favole del nostro territorio.
L’iniziativa si articola in tre proposte ispirate ai programmi di studio di ciascuna delle tre classi.

• “La magia di Messina”, dedicata agli studenti delle quinte classi di scuola primaria e delle prime classi della scuola secondaria
• “Nel Mediterraneo – l’identità mediterranea di Messina”, dedicata agli studenti delle seconde classi della scuola secondaria
• “Percorsi dell’immaginario – il teatro e la pittura”, dedicata agli studenti delle terze classi della scuola secondaria.

 

Articolo pubblicato dalla Gazzetta del Sud il 13 febbraio 2020

Raccontare il Medioevo – Presentazione elaborati e consegna attestati

Presentazione elaborati e consegna attestati alle classi IA e IC della Scuola Secondaria di primo grado I.C. “Boer-Verona Trento”

Sabato 25 maggio 2019 alle ore 10:00 presso Sala dell’Accademia Peloritana dei Pericolanti si svolgerà un incontro per presentare i percorsi didattici e gli elaborati meritevoli, realizzati dagli alunni delle classi IA e IF della Scuola Secondaria di primo grado I.C. “Boer-Verona Trento” di Messina in occasione della partecipazione ai concorsi nazionali Raccontare il Medioevo e IN cerca del mio paesaggio.
L’iniziativa, promossa dall’Università degli Studi di Messina, dalla Società Messinese di Storia Patria e dalla sezione messinese di Italia Nostra vuole dare seguito al conferimento di un importante riconoscimento nazionale da parte dell’Istituto Storico Italiano per il Medioevo all’elaborato “Messina. Un porto aperto nel Mediterraneo” scritto dalla classe IF con la guida della prof.ssa Annalisa Raffa. Si vuole, infatti, promuovere l’Educazione al Patrimonio Culturale a Scuola attraverso la conoscenza di buone pratiche didattiche nate nell’ambito dei concorsi nazionali.
Sono previsti gli interventi del Prof. Salvatore Bottari, docente di Storia Moderna presso Università degli Studi di Messina, del Prof. Rosario Moscheo, Presidente della Società Messinese di Storia Patria, già docente dell’Università degli Studi di Messina, della Prof.ssa Germana Giallombardo, referente per l’Educazione al Patrimonio Culturale di Italia Nostra sezione di Messina e del Prof. Santo Longo, dirigente scolastico dell’I.C. “Boer-Verona Trento” di Messina.
Gli alunni delle classi IA e IF presenteranno e leggeranno i loro testi, raccolti in un opuscolo curato dalle docenti Antonella Prestamburgo e Annalisa Raffa e pubblicato dall’istituto scolastico. Verranno proiettati, inoltre, i video realizzati dalle stessi classi IA e IF per il concorso nazionale “IN cerca del mio paesaggio”: Il Cuore di Messina, referente prof.ssa Antonella Prestamburgo e Co-Esplorazioni Urbane, referente prof.ssa Loredana La Fauci. In conclusione verrà consegnato un riconoscimento di merito agli alunni dell’I.C. “Boer-Verona Trento” da parte della Società Messinese di Storia Patria e di Italia Nostra.