Addio Gabriella Adamo

Il 22 gennaio, nello stesso giorno in cui è mancato il compagno della sua vita – il prof. Domenico Scarfì – ci ha lasciato Gabriella Adamo socia da una vita di Italia Nostra Messina e componente del consiglio direttivo, docente di Lingua e Letteratura Francese presso il dipartimento di Scienze cognitive della nostra Università.

E’ stata una personalità di grande spessore con un curriculum denso e sostanzioso, ma accanto all’ interesse scientifico ha sempre manifestato una tenace anima ambientalista, una grande passione per le bellezze naturali e artistiche della sua terra e per questo è stata una nostra compagna convinta e appassionata. In seno a Italia Nostra ha svolto un ruolo importante di collegamento tra il territorio e l’ università promuovendo occasioni di incontro e di confronto con gli studenti e i docenti del suo dipartimento.

Ma la caratteristica più bella della sua personalità che illuminava e guidava tutte le sue attività è stata la gentilezza, un sorriso dolcissimo sempre pronto a fiorire sulle sua labbra e ad accogliere l’altro: non mostrava mai chiusure, mai diffidenza e non le sfiorava la mente che altri potessero averne. Era un’anima pura.

I suoi studi scientifici riguardavano la Sinonimia e la Comparatistica, una disciplina, quest’ultima che studia i rapporti tra le letterature dei diversi popoli, cioè, l’apertura e il confronto tra identità diverse, un viaggio attraverso le alterità.

Gabriella era questo: un’apertura incondizionata verso l’altro.

Antonietta Mondello per Italia Nostra Messina

 

https://www.nuovosoldo.it/2021/01/24/addio-gabriella-adamo/